Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o scorrendo questa pagina acconsenti all'uso dei cookie.
mercoledì, 19 settembre 2018

Da ladro a rapinatore:
arrestato un 20enne

È stata una rapina fuori dagli schemi ma pur sempre una rapina quella di cui è stato accusato un ragazzo di appena 20 anni arrestato nelle ultime ore a Ghedi dai carabinieri della Compagnia di Verolanuova.

Affiancati dai colleghi ghedesi e dalla polizia locale della stessa cittadina, i militari hanno ricostruito l’identità e bloccato un giovane di nazionalità marocchina autore nei giorni scorsi di quello che doveva essere un semplice furto in un supermercato ghedese. Entrato nel punto vendita, il ragazzo aveva nascosto in una borsa un paio di scarpe, un caricabatteria per telefoni cellulari e una batteria per telefonia mobile.

Stava per uscire come se niente fosse, ma arrivato alle casse è stato bloccato dal direttore che gli ha chiesto di mostrargli il contenuto della borsa: a quel punto ha spintonato violentemente il funzionario ed è scappato; ma è tornato semplicemente a casa dove è stato rintracciato e arrestato.