Questo sito web utilizza i cookie anche di profilazione al fine di migliorarne la fruibilità. Continuando ad usufruire di questo sito, l'utente acconsente ed accetta l'uso dei cookie. Informazioni
martedì, 17 ottobre 2017

Dall’Aquila ad Amatrice
sempre in prima linea

Il raduno nazionale delle Unità cinofile si concluderà domenica (BATCH)

L’associazione «Protezione Volontaria Civile di Ghedi» è uno dei gruppi storici del volontariato - il 22 luglio ha compiuto 20 anni - ed uno dei centri più importanti a livello nazionale. Gestisce un campo di addestramento in via Borgosatollo e i suoi volontari operano per la Protezione civile nazionale e internazionale con l’ausilio di unità cinofile addestrate per la ricerca di persone disperse o scomparse sia sotto macerie che di superficie.

L’Associazione, che conta 20 unità cinofile e 20 logistiche, ha partecipato a diversi interventi: per il terremoto dell’Aquila, di Salò, di San Giuliano di Puglia, la ricerca dei due fratellini a Gravina di Puglia, alluvioni di Sarno, della Versilia, del Piemonte e, all’estero, in Turchia e in numerosi altri casi, mettendo a disposizione uomini, unità cinofile e mezzi.

«L’anno scorso siamo intervenuti in soccorso della popolazione di Amatrice e a gennaio - spiega il coordinatore Vito Archetti- abbiamo partecipato all’emergenza neve nel paese di Visso in provincia di Macerata per il quale abbiamo anche raccolto fondi con un concerto lirico». È «emozionato ed orgoglioso» di ospitare il raduno nazionale, patrocinato da Dipartimento nazionale protezione civile - Consiglio dei Ministri, Regione Lombardia, Provincia di Brescia e Comune Ghedi, tanto da non sentire la fatica dei mesi di preparazione.

Accanto a lui Diego Salvi, consigliere nazionale Ucis, che si appresta a festeggiare il trentennale della fondazione, ha sottolineato come rispetto alla generale flessione del volontariato la Protezione civile stia invece aumentando caratterizzandosi in modo sempre più professionale.

Ha ringraziato l’assessore regionale Simona Bordonali e il consigliere provinciale Antonio Bazzani che hanno sostenuto l’iniziativa ghedese. Il delegato regionale Paolo Drera ha illustrato tutte le iniziative della Lombardia nel campo della protezione civile, specie a livello formativo. Infine l’assessore comunale Gabriele Girelli ha ringraziato i volontari che oltre alle emergenze, affiancano l’amministrazione comunale in vari interventi come la pulizia dei canali.M.MON.