CHIUDI
CHIUDI

02.01.2019

Il raid vandalico
devasta il presepe
dei volontari

La Natività della Protezione civile danneggiata dai vandali
La Natività della Protezione civile danneggiata dai vandali

Follie comunque condannabili di San Silvestro o vandalismo mirato? La risposta non c’è ancora, mentre sono certe le consequenze di quanto è successo a Montichiari in piazza Pedini. Di fronte all’ingresso del municipio, nella tenda allestita dalla protezione civile, nella notte di Capidanno qualcuno ha danneggiato il presepe che poco prima del periodo natalizio era stato allestito proprio dai volontari della Procivil. Considerando il momento in cui si è verificato il danno l’ipotesi più accreditata è che si tratti di un raid idiota senza connotazioni religiose. Scoperti gli effetti, ieri mattina i volontari hanno sistemato ciò che era stato rovinato: la loro natività riproduce uno scenario che richiama al mondo della protezione civile. Si è trattato del primo assalto a un allestimento religioso avvenuto in queste festività di Montichiari: l’anno scorso erano invece stati numerosi i casi. Difficile, per non dire impossibile identificare gli autori del gesto che si sono dileguati nel buio e nel caos della notte più rumorosa e movimentata dell’anno. Del resto ancora non sono state sistemate le telecamere per la videosorveglianza. •

V.MOR.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1