Questo sito web utilizza i cookie anche di profilazione al fine di migliorarne la fruibilità. Continuando ad usufruire di questo sito, l'utente acconsente ed accetta l'uso dei cookie. Informazioni
domenica, 17 dicembre 2017

Ladri pazzi per il caffè
ma il furto finisce male

Amavano così tanto il caffè da rubarlo. Ma non sono andati lontanto, o meglio uno dei ladri è finito tra le braccia dei carabinieri mentre i complici sono riusciti a farla franca. Verolanuova, teatro dell’ennesimo furto in un supermercato. I ladri hanno riempito un carrello con le confezioni di caffè Lavazza per un valore di 1500 euro e sono usciti passando attraverso una cassa chiusa. Ma la manovra non è sfuggita ad una cassiera che li ha rincorsi, gridando nel contempo per far scattare l’allarme. A quel punto i ladri hanno abbandonato la refurtiva e si sono dileguati nelle vie circostanti. Nel frattempo sul posto è arrivata una pattuglia del radiomobile che ha cominciato a perlustrare la zona; pochi minuti dopo i carabinieri hanno scorto uno dei ladri, ben descritto dalle persone nel negozio. In manette è finito così un 22enne rumeno, proseguono le ricerche dei complici. Processo per direttissima a Brescia: il giovane è stato condannato a mesi 8 di reclusione con pena sospesa.