CHIUDI
CHIUDI

15.01.2019

Strade, colpo di grazia per via Borgosatollo

I vigili del fuoco ispezionano il ponte di via Borgosatollo danneggiato
I vigili del fuoco ispezionano il ponte di via Borgosatollo danneggiato

La ristrettezza e le cattive condizioni della carreggiata potevano bastare, e invece è arrivato anche un incidente, causato da un camionista pirata, a complicare ulteriormente le cose lungo la martoriata via Borgosatollo: la strada che unisce Ghedi e il Sud della provincia con la città. Ieri sera il sottopasso della ferrovia è stato chiuso completamente al traffico a causa dei danni provocati da un mezzo pesante in transito che ha colpito il manufatto in cemento armato, e ora per la viabilità, già compromessa dalla chiusura del ponte sulla «A21» che consentiva di raggiungere la città passando da Montirone e viceversa, i problemi si moltiplicheranno. POCO DOPO le 17 di ieri, un camion dotato di una gru che scendeva da Nord e che stava viaggiando in direzione di Ghedi ha appunto colpito violentemente il ponte ferroviario; così violentemente da tranciare i ferri del cemento armano e da provocare l’abbassamento di una lastra. Dopo aver combinato il disastro, l’autista del mezzo, evidentemente danneggiato dato che l’urto ha lasciato sull’asfalto un pezzo della carrozzeria, non si è fermato e ha proseguito tranquillamente la sua strada. La polizia locale si è messa ovviamente sulle sue tracce: l’aggancio è rappresentato dalle riprese delle telecamere di videosorveglianza, ma si stanno cercando testimonianze anche nei paesi vicini, perchè il camionista potrebbe aver cambiato direzione per far perdere le sue tracce. Dopo il botto sul posto sono arrivati i vigili del fuco e il sindaco Lorenzo Borzi: il primo cittadino ha deciso di chiudere subito completamente il transito sulla via Borgosatollo in attesa delle verifiche degli esperti, e se servirà è pronto a emettere una ordinanza di chiusura a tempo indeterminato. Essendo il manufatto proprietà delle ferrovie, nel caso si siano verificati seri guai strutturali si temono tempi lunghi. «Sono senza parole: mi chiedo come il conducente del camion abbia potuto proseguire il suo viaggio come se nulla fosse. Non può non essersi accorto del danno che ha provocato al ponte e al suo mezzo - commenta il sindaco -. Speriamo di indentificarlo presto; anche per via dell risarcimento dei danni. Intanto siamo preoccupati per i tempi necessari a riportare tutto nella norma». Come Bresciaoggi ha scritto più volte, l’incidente stradale che un anno fa sulla «A21» aveva danneggiato irrimediabilmente il ponte creando problemi all’economia locale e alla viabilità da e per Brescia ha avuto conseguenze rovinose per via Borgasotollo. Questa strada sottodimensionata ha infatti dovuto assorbire tutto il traffico che prima divideva col Comune confinante. Un problema reso più pesante dalla quantità di camion che diretti alle aziende o alle cave della zona appesantivano già prima la circolazione, e appunto, dalle condizioni della strada, troppo stretta per un lungo tratto e con banchine cedevoli. Un quadro già critico, insomma. Ora il nuovo ponte fuori uso suona come una beffa. •

Milena Moneta
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1