CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

01.07.2018

Strade di sangue

Per il secondo week end di fila, ieri alcune zone di Ghedi sono rimaste senz’acqua, probabilmente per un calo di pressione nei pressi del cosiddetto «Fungo», il pozzo-serbatoio di via XXV aprile. Disagi non da poco: case all’asciutto o con acqua torbida, di colore rossiccio. «Probabilmente – assicura il sindaco Lorenzo Borzi -: c’è qualche problema alle tubazioni, o forse un eccessivo consumo, qualche inspiegabile anomalia legata al venerdì, per qualche uso improprio. Comunque ci stiamo lavorando e non da oggi».

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1