CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

12.08.2017

La Casa di riposo sfoggia
le magliaie da premio

Il lavoro a maglia è fortunatamente un’arte antica ma ancora diffusa, e a volte può persino fruttare un premio. Come è successo a Pralboino. Qui le ospiti della casa di riposo della Fondazione Longini-Morelli hanno vinto i mille euro messi in palio dal progetto «Arm knitting» lanciato dalla «Cba informatica» di Rovereto: un’azienda che ha invitato le case di riposo del Trentino e della Lombardia a lanciare piani finalizzati al benessere dei residenti.

I mille euro conquistati dalla Rsa presieduta da Domenico Filippini saranno destinati alle attività culturali e ricreative, e sono stati assegnati da una commissione giudicante colpita dal lavoro del gruppo di animazione della struttura, ritenuto «innovativo per la sua capacità di unire passato e presente attraverso la rivisitazione di un’attività manuale della tradizione in chiave moderna».

La tecnica dell’Arm knitting consente di lavorare a maglia utilizzando solamente le mani, niente ferri. F.PIO.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1