CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

10.11.2016

Le cantine aprono
le porte ai sapori
d’autore dell’autunno

Debutta l’hamburger Made in Bs
Debutta l’hamburger Made in Bs

Cantine Aperte festeggia San Martino con il primo hamburger 100% Made in Bs: idea nata lo scorso anno dall’associazione dei giovani imprenditori di Coldiretti, per la manifestazione autunnale del Movimento Turismo del Vino. «Al Bürger», il nome del progetto, verrà proposto in degustazione dall’azienda agricola Lazzari di Capriano del Colle, una delle 8 insegne bresciane che il 13 novembre aprono le loro porte. Nella zona del Montenetto parteciperanno anche San Michele, Tenuta la Vigna e Botti, in Franciacorta La Manega e Distillerie Peroni a Gussago, in Lugana Perla del Garda a Lonato e Selva Capuzza a San Martino della Battaglia.

«Al Bürger» è un tentativo di rispondere in chiave squisitamente locale alla colonizzazione gastronomica imperante. «L’obbiettivo è far conoscere ai consumatori gli sforzi dei giovani agricoltori per continuare a credere nella terra senza abbandonare le campagne» dice Giancarlo Picco, allevatore e presidente di Coldiretti Giovani Impresa di Brescia. Domenica nelle cantine Lazzari i protagonisti di Al Bürger saranno lo stesso Picco, allevatore di manzi a Dello, Laura Marchesini che porterà il bacon dei suoi maiali allevati a Bedizzole, Annalisa Filippini che fornirà le sue verdure coltivate a Bassano Bresciano e il fornaio Matteo Bertolotti di Verolavecchia. Al Bürger sarà servito dalle 11 alle 13 e dalle 17 alle 19 al prezzo di 8 euro, in abbinamento ai vini di Lazzari che saranno in degustazione dalle 10 alle 19 a 5 euro. Prenotare al 328 9688363. C.A.

Correlati

Articoli da leggere

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1