Questo sito web utilizza i cookie anche di profilazione al fine di migliorarne la fruibilità. Continuando ad usufruire di questo sito, l'utente acconsente ed accetta l'uso dei cookie. Informazioni
domenica, 22 ottobre 2017

Il Medioevo si racconta
attraverso il monastero

Gli studenti di Archeologia impegnati negli scavi di Leno 2017 (BATCH)

Anche questa primavera è stata all’insegna di indagini e scoperte, e domani pomeriggio, il pubblico degli appassionati e dei curiosi è invitato alle 16 nel parco di villa Badia, dove è programmata la presentazione pubblica di un resoconto della campagne di scavi sul sito del monastero medievale di San Benedetto ad Leones, a Leno, avvenute negli anni dal 2014 al 2017.

L’appuntamento in via Marconi 28 sarà coordinato da Franco Aliprandi, segretario della Fondazione Dominato Leonense. Dopo i saluti del presidente della Fondazione e Cassa Padana, Vittorio Biemmi e del sindaco Cristina Tedaldi, interverrà Angelo Baronio, coordinatore scientifico della Dominato Leonense, per spiegare i progetti strategici dell’ente.

Quindi la parola passerà a Fabio Saggioro, docente dell’Università degli Studi di Verona, per descrivere risultati e prospettive delle campagne di scavi, e ad Andrea Breda della Sovrintendenza di Bergamo e Brescia. Finite le relazioni inizierà una visita guidata dagli archeologi al cantiere aperto nel sito benedettino. M.MON.