Questo sito web utilizza i cookie anche di profilazione al fine di migliorarne la fruibilità. Continuando ad usufruire di questo sito, l'utente acconsente ed accetta l'uso dei cookie. Informazioni
martedì, 21 novembre 2017

Recupero
di rifiuti:
accordo ok

A Manerbio è stata rinnovata la convenzione con un impianto per smaltimento rifiuti che si trova nella strada per l’abitato di Cignanodi Offlaga. Si tratta della «Lombarda Frantumazioni», che ha ottenuto il via libera per procedere al recupero di rifiuti non pericolosi.

L'ATTIVITÀ, prevede il versamento nelle casse comunali di 2 mila euro l'anno come compensazione ambientale. Quando scadrà l'accordo, inoltre, la ditta dovrà provvedere a proprie spese al ripristino del sito e per questo motivo il Comune ha ottenuto come garanzia una fideiussione da 50 mila euro da parte della società. Rinnovato dunque l’accordo siglato sei anni fa, nel 2011 tra il Comune e la «Lombarda Frantumazioni» per l’impianto di stoccaggio e recupero rifiuti da demolizione e commercio di materiali inerti. Nella nuova stesura dell’accordo sono state inserite anche opere di mitigazione ambientale. V.MOR.