CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

21.02.2018

Ambulanti, il cassetto piange Il Comune trova una soluzione

Il mercato settimanale del venerdì nel piazzale del Centro fiera
Il mercato settimanale del venerdì nel piazzale del Centro fiera

Provare a rendere meno «oneroso» il momentaneo spostamento del mercato del venerdì al Centro fiera. È questo l’impegno preso dall’amministrazione comunale di Montichiari con l’assessore al Bilancio Renato Baratti che ha lanciato due iniziative destinate a lenire le sofferenze economiche degli ambulanti. La categoria nei giorni scorsi proprio attraverso «Bresciaoggi» aveva lamentato i minori incassi dovuti allo spostamento delle bancarelle nell’area del lontano Centro Fiera per la durata dei lavori di rifacimento di piazza Treccani IN PRIMO LUOGO, insieme alla prossima dichiarazione dei redditi, i commercianti potranno affiancare «un certificato del Comune che giustificherà al fisco la riduzione del lavoro dei negozianti a causa dei lavori in piazza Treccani». In secondo luogo la giunta monteclarense ha pensato di offrire «altre opportunità» agli ambulanti del mercato storico del venerdì. «Abbiamo previsto due mercati compensativi - ha dichiarato Baratti - per andare incontro alle esigenze degli ambulanti che avranno luogo domenica 22 aprile e domenica 13 maggio nel piazzale del Centro fiera. Nelle due date si potrà usufruire del numeroso pubblico a Tcs Expo/fiera della caccia e della pesca e della Mostra mercato e scambio». In sostanza l'idea dell'amministrazione comunale è di permettere agli ambulanti di crearsi anche un altro tipo di clientela. Si tratta di due esperimenti che in caso di esito positivo potrebbero essere ripetuti. Al di là delle proposte per venire incontro alle esigenze degli ambulanti e dei commercianti, l'assessore Baratti, riferendosi alle recenti polemiche sui disagi provocati agli esercenti a causa del momentaneo spostamento del mercato al Centro fiera, ha ricordato che «a differenza del passato tutte le scelte prese dalla giunta sono state condivise con gli operatori. Lo spostamento al Centro fiera del mercato ambulante era stata un'esplicita richiesta degli operatori in un'assemblea che si è tenuta prima dello spostamento. L'amministrazione, in un primo momento, aveva proposto di dislocarli intorno al centro storico, ma vista l'esperienza negativa di 10 anni fa, ha optato per andare incontro all'unanime volontà degli ambulanti presenti. Infine - ha concluso Baratti - in un recente incontro tra le parti la grande maggioranza ha respinto le proposte di alcuni dei loro colleghi di far ritornare parzialmente il mercato in centro storico». • © RIPRODUZIONE RISERVATA

Valerio Morabito
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1