CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

22.12.2017

Centro fiera, la minoranza ha un’altra idea di fusione

«Sì alla fusione delle due società legate al Centro fiera, ma non in questo modo». In estrema sintesi è questa la posizione della Lega nord e della lista Rosa sulla decisione della giunta comunale di Montichiari di accorpare in un’unica realtà l’Immobiliare e il Centro fiera. «Questa fusione voluta dalla giunta non era l’unica soluzione che si poteva prendere in considerazione - dicono insieme i consiglieri Marco Togni, Giovanni Mazzei, Mario Pezzaioli e Davide Tiraboschi -. Inoltre ci sono alcuni passaggi poco chiari nella procedura che era stata annunciata soltanto pochi mesi fa dalla giunta». L’opposizione punta l’indice sul fatto che «nell’Immobiliare fiera il 76% delle azioni era detenuto dal Comune, il 20% dalla Provincia e il 4% dalla Bcc del Garda; con l’accorpamento si è dovuto creare lo stesso equilibrio nel Centro fiera, in cui le azioni erano divise tra l’80% del Comune e il 20% della Provincia. Per raggiungere l’obiettivo il Comune venderà il 4% delle proprie azioni alla Banca di credito cooperativo. Secondo l’opposizione, il problema sta nel fatto che «non è possibile vendere direttamente le azioni alla Bcc: bosogna aprire un bando a evidenza pubblica secondo i criteri della trasparenza con l’offerta delle quote. In sintesi, questa operazione non è stata effettuata nel rispetto della normativa». Il centrodestra ha da eccepire anche sulla perizia commissionata dal Comune per valutare il valore del Centro: «Si parla di 745 mila euro, peccato però che non si tenga conto del valore delle rassegne ideate e gestite in proprio qui: Fazi, mostre scambio e caccia». Lega e lista Rosa ritengono insomma di essere di fronte a «una stima al ribasso della consistenza effettiva. Per finire, questa fusione semplificata non si poteva realizzare, perchè il Comune ha affidato alla struttura espositiva un servizio pubblico (la gestione del mercato agricolo e del bestiame)». • V.MOR.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato in Informazioni sulla Privacy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1