CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

03.02.2018

Restyling del centro storico: adesso è corsa contro il tempo

Piazza Treccani: corsa contro il tempo per ultimare il restyling
Piazza Treccani: corsa contro il tempo per ultimare il restyling

Valerio Morabito Il ritardo accumulato pesa, ma il Comune di Montichiari non si scoraggia e conta di vincere la corsa contro il tempo per completare i lavori tra piazza Treccani e via Cesare Battisti prima dell’inizio Maggio monteclarense la vetrina primaverile di eventi. I commercianti restano però molto scettici sulla scadenza, alla luce dei contrattempi emersi durante la prima fase del lifting. È questa la sintesi dell’incontro promosso giovedì sera nella sala consiliare. Il clima del vertice - a dispetto di qualche stilettata al veleno comparsa in questi giorni sui social - è stato disteso e all’insegna della collaborazione, anche se i proprietari dei negozi della zona dei cantieri hanno espresso la loro preoccupazione: dovranno stare infatti con il fiato sospeso fino alla conclusione di aprile e sperare che le condizioni meteorologiche siano benevole per ultimare le operazioni di restilyng. Sui tempi, seppur con tutti i se ed i ma del caso, è intervenuta l'assessore ai Lavori pubblici Beatrice Morandi. «Se non ci saranno piogge torrenziali, il primo tratto dovrebbe essere ultimato il 19 marzo - ha affermato Beatrice Morandi -. Poi si procederà alla seconda tranche che dovrebbe concludersi a fine aprile». SUL CRONOPROGRAMMA c'è stato un confronto serrato. «Nessuno mette in dubbio l’importanza e l’utilità dei lavori che rappresentano un’opportunità per le attività della zona - ha spiegato Gaetano Parrino, titolare di un salone di acconciature –, ma siamo perplessi dall’andamento delle operazioni che andavano avviati in una stagione diversa. Gli operai non hanno lavorato per un mese. Da qualche giorno c'è poca gente in piazza e questo è un danno economico per i titolari degli esercizi». L’assessore Beatrice Morandi ha replicato spiegando che «i cantieri sono rimasti fermi per questioni burocratiche. L'aggiudicazione definitiva dei lavori è avvenuta a metà agosto, dunque era impossibile avviare l’operazione a settembre. Ci sono procedure articolate legate al nuovo codice appalti che è molto più rigido ed attento a garantire il principio di legalità, che richiedono tempi lunghi». In un contesto del genere, dunque, lo storico mercato del venerdì attualmente in esilio nell’area del Centro Fiera rientrerà in centro soltanto nel mese maggio. Se tutto andrà bene, giusto in tempo per il Maggio monteclarense. Tra l'altro, come comunicato dal sindaco Mario Fraccaro, «in concomitanza con le rassegne Fazi e Vita in Campagna, il mercato sarà sospeso il 16 febbraio e il 23 marzo». Verranno promosse delle sedute compensative il 22 aprile il 13 maggio, in entrambi i casi di domenica, in occasione delle manifestazioni Fiera della Caccia e Mostra mercato e scambio. SULLO SLITTAMENTO della conclusione dei lavori al centro di Montichiari, si agita anche la politica locale. Le liste d'opposizione, Lega Nord e la civica Rosa, hanno organizzato un incontro aperto ai commercianti all'Hotel Faro l'8 febbraio alle 20 per discutere delle problematiche e delle eventuali soluzioni da proporre nel prossimo Consiglio comunale. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

Valerio Morabito
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1