CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

30.12.2017

Rubato il presepe-scultura allestito dalle Frecce tricolori

La bacheca delle Frecce tricolore rimasta desolatamente vuota
La bacheca delle Frecce tricolore rimasta desolatamente vuota

I presepi tornano nel mirino dei vandali-ladri. Dopo la statuetta del bambinello decapitato (e subito riparata) a Torbole e i furti diffusi di pastori a Ghedi e Manerbio, stavolta nel mirino è finità la Natività allestita a Montichiari dall'associazione aeronautica «Frecce tricolori». La scultura lignea che rappresentava la Sacra famiglia è stata trafugata dalla nicchia di via Trieste, vicino al Monumento dei Caduti. L’opera è stata intagliata in un tronco d'albero da un gruppo di artisti disabili. Sono rimasti al loro posto, invece, i modellini di aereo usati come coreografia dell’opera inserita nella rassegna «Un presepe per cantù». Comprensibile l’indignazione del presidente dell’associazione Frecce Tricolori. «Nelle prossime ore - annuncia Alfonso Turchetti - allestiremo un altro presepe. Ladri o vandali è stato commesso un gesto deplorevole a cui rispondiamo con il simbolo e i valori del Natale». Il blitz fa il paio con quello del 12 dicembre alla Natività in piazza Treccani. L’episodio in quel caso era stato subito derubricato a furto, in quanto i ladri ignorarono le statuine impossessandosi solo del gazebo che proteggeva la Natività. • V.MOR.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato in Informazioni sulla Privacy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1