CHIUDI
CHIUDI

12.01.2019

Velodromo, ora ci sono i soldi

L’esterno del velodromo monteclarense
L’esterno del velodromo monteclarense

La buona notizia è che c’è il via libera del Governo al finanziamento da 1,8 milioni per il restauro e l’affidamento della gestione dei lavori al Coni; quella meno rassicurante e che per permettere la rinascita del velodromo di Montichiari bisogna prima ottenere il dissequestro dell’impianto, sigillato la scorsa estate dal Tribunale di Brescia. Si intravede comunque una svolta in questa vicenda, e lo scenario è stato aperto giovedì a Milano, durante l’incontro tra la Ragione, l’amministrazione comunale di Montichiari ed i rappresentanti di Coni servizi e della Federazione ciclistica nazionale e regionale. In quella sede è stato dato l’ok all’appalto per il rifacimento della copertura, la levigatura della pista e la progettazione della parte strutturale e del consolidamento statico. Tutto coperto economicamente dal finanziamento della presidenza del Consiglio dei ministri. Per provare ad accelerare i tempi è stato deciso anche di affidare l’appalto dei lavori a Coni servizi: per questo verrà sottoscritta una nuova convenzione con il Comune di Montichiari; che intanto conferma lo stanziamento di 120 mila euro per la progettazione delle opere. Il sogno, o meglio l’imperativo è quello di riaprire per gli allenamenti degli azzurri in vista delle Olimpiadi di Tokyo del 2020. Un obiettivo non da poco, visto che prima bisogna che il Comune ottenga il dissequestro presentando la documentazione necessaria. Concluse le operazioni più importanti, a partire dal 2020 si potrebbe procedere con altri lavori; come l’abbattimento delle barriere architettoniche, l’efficientamento dell’impiantistica e la sistemazione degli esterni. •

V.MOR.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1