CHIUDI
CHIUDI

18.02.2019

L’Istituto turistico cerca «casa» Nel mirino l’ex Bcc di Pompiano

La ex sede della Bcc di Pompiano in piazza Sant’Andrea
La ex sede della Bcc di Pompiano in piazza Sant’Andrea

Nuove e interessanti prospettive per l'Istituto tecnico per il turismo di Orzivecchi. La scuola avviata 15 anni fa dall'Istituto di istruzione superiore «Dandolo» di Bargnano nei locali delle medie di Orzivecchi, da settembre potrebbe trovare una nuova sistemazione a Pompiano, nel grande edificio dove aveva sede l'ex Banca di credito cooperativo di Pompiano e della Franciacorta. DOPO LA FUSIONE della Bcc pompianese con il Credito cooperativo di Bedizzole, che ha portato alla nascita della Banca del Lerritorio Lombardo, la sede dell'ex Bcc è rimasta vuota, lasciando priva di vita e di attività la piazza Sant’Andrea, cuore di Pompiano. Il trasferimento delle sede della banca ha infatti significato la perdita della più grande azienda locale (circa 300 dipendenti) e ha lasciato libero il più imponente immobile del paese. Ma dedicarlo alla scuola sarebbe un’ottima soluzione. L'ex sede della banca si affaccia su via Roma, nel centro storico, e occupa tutto un lato di piazza Sant’Andrea, per la cui realizzazione l’apporto dell’istituto di credito è stato determinante. Grazie alla convenzione con la Bcc il Comune anni fa aveva anche riqualificato la piazzetta antistante palazzo Maggi (sede della biblioteca e del centro diurno) e completato il lifting del cuore del paese, tra la chiesa, la banca e palazzo Maggi, con il rifacimento delle pavimentazioni stradali e pedonali e dell’illuminazione pubblica lungo un tratto di via Roma. In questi giorni la Provincia di Brescia e l'Iis Dandolo stanno valutando insieme alla Banca del Territorio Lombardo, che si assumerebbe le spese di adeguamento dell'edificio, la possibilità di superare alcuni problemi tecnici per trasformare l'ex sede in aule e laboratori. «FACCIAMO SQUADRA per dare nuove prospettive e nuovo valore al territorio – puntualizza il dirigente scolastico Giacomo Bersini -. Dispiace lasciare Orzivecchi, ma nelle scuole medie l'Istituto turistico dispone di spazi insufficienti. Se aumentassero le iscrizioni, non sapremmo dove mettere le classi e inoltre non abbiamo un'aula per il sostegno. Se l'ex banca dovesse risultare adatta per la scuola e se venisse autorizzato il cambio di destinazione d'uso - conclude Bersini - avremmo una sede di prestigio, ampia e dotata di un bellissimo auditorium». L'ISTITUTO tecnico per il turismo è una delle tre sedi coordinate del «Dandolo» di Bargnano (le altre si trovano a Lonato e alla scuola casearia Giardino di Orzivecchi). La scuola conta 190 iscritti che seguono il corso di studi di cinque anni, durante i quali imparano a compiere analisi del mercato turistico, a coordinare campagne per la promozione di un prodotto turistico, a sviluppare e coordinare le attività ricettive e di animazione. La Bcc di Pompiano, lo ricordiamo, ebbe invece origine con l'atto di nascita della società cooperativa «Cassa rurale di depositi e prestiti di Pompiano», sottoscritto nella casa canonica della parrocchia dedicata all'apostolo Sant’Andrea, il 13 marzo 1919, dal parroco don Pietro Piazza, dal sindaco Tranquillo Bergamaschi, maggior proprietario di terreni del paese, e da altri nove possidenti locali. •

Riccardo Caffi
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1