Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o scorrendo questa pagina acconsenti all'uso dei cookie.
lunedì, 24 settembre 2018

La campagna
contro l’alcol
fa scattare
pesanti multe

La campagna di contrasto del consumo di alcolici tra i giovani (e non solo) lanciata dall’Amministrazione comunale di Orzinuovi ha fatto un’altra vittima: una multa salata è stata recapitata al proprietario del distributore automatico di bevande collocato in piazza Garibaldi.

La Polizia locale ha punito con un’ammenda da ben 6.700 euro l’inosservanza del divieto di distribuzione di bevande alcoliche dopo le 24: nella centralissima piazza antistante il castello di San Giorgio, gli agenti hanno sorpreso un ragazzo che si riforniva dalla macchinetta che a quell’ora avrebbe dovuto essere spenta, fuori servizio, e hanno agito di conseguenza. Il titolare dell’impianto automatico non è dicevamo un caso isolato, e gli agenti agli ordini del comandante Vittorio Paloschi sono sempre all’erta anche di giorno e ovviamente anche per altri reati: nelle ultime ore sono risaliti all’automobile che, uscendo dal parcheggio vicino alla rotatoria di via Francesca, aveva urtato una bicicletta facendo ruzzolare a terra, per fortuna senza gravi conseguenze, un malcapitato ciclista. La conducente del mezzo, una donna del paese, si era allontanata senza prestare soccorso e per lei è scattato il ritiro della patente. R.C.