CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

11.10.2018

Negozianti in prima linea con una squadra speciale

Orzinuovi tra i primi ad aderire
Orzinuovi tra i primi ad aderire

Il comune di Orzinuovi sta predisponendo i cartelli da affiggere nelle vie del paese nelle quali sono operativi i gruppi di «Controllo di vicinato». Dopo la prima assemblea informativa promossa dall’amministrazione comunale allo scopo di approfondire l’importanza della vigilanza garantita dai cittadini sul territorio in cui abitano, con l’inizio dell’estate i residenti di vari villaggi e quartieri di Orzinuovi si sono incontrati e si sono organizzati. SONO BEN OTTO i gruppi operativi formati da uomini e donne che si rendono disponibili a cooperare con le forze dell’ordine chiamate a garantire la pacifica convivenza. Anche i commercianti, che sono spesso nel mirino di ladri e malviventi, hanno aderito all’iniziativa e hanno formato un gruppo di controllo di categoria. All’inizio di maggio, Orzinuovi (insieme a Orzivecchi, Pompiano, San Paolo e Villachiara) è stato il primo Comune a sottoscrivere, in Prefettura, il protocollo d’intesa sul «Controllo di vicinato», per far fronte all’allarme derivante dalla recrudescenza di furti e rapine registrata negli ultimi anni. Gli orceani assumono quindi il ruolo di sentinelle della legalità, che forniscono alle forze dell’ordine ogni informazione utile per un immediato intervento (concetto ben diverso, vale la pena ribadirlo, da quello delle ronde o della giustizia fai da te). Risultato: i cittadini sono più tranquilli sapendo che, anche quando sono assenti, altri occhi vigilano sulla loro casa. Il controllo garantisce reciproca tutela, instaurando fiducia. Il referente dei gruppi di controllo è il carabiniere in pensione Michele Boaretto. Chi nota la presenza di sconosciuti, passaggi sospetti di automobili, rumori strani, allerta il referente, il quale a sua volta gira l’allarme alle forze dell’ordine, che controllano la situazione e, se necessario, decidono di intervenire.

R.CAF.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1