Questo sito web utilizza i cookie anche di profilazione al fine di migliorarne la fruibilità. Continuando ad usufruire di questo sito, l'utente acconsente ed accetta l'uso dei cookie. Informazioni
giovedì, 14 dicembre 2017

Villachiara, ore d’ansia
per il pensionato investito

La scena dell’incidente avvenuto venerdì (BATCH)

Ci sono la fiducia e la speranza dei parenti a sostenere Francesco Maina, il pensionato di 68 anni vittima venerdì mattina, a Orzinuovi, di un incidente avvenuto all’incrocio tra viale 24 Maggio e via Vittorio Alfieri. Il ferito resta ricoverato nel reparto di Neurochirurgia dell’ospedale civile di Brescia, ma alcuni segnali sarebbero positivi.

Nello schianto l’uomo ha subito numerose lesioni, e la più preoccupante, secondo i medici, sarebbe il trauma cranico col conseguente accumulo di sangue vicino al cervello. Ma «la massa sanguigna si sarebbe ridotta e questo fa ben sperare» dicono fiduciosi i parenti.

Venerdì Maina, originario di Comezzano Cizzago ma residente da anni nella cascina Bellopera di Villachiara, era in sella al suo vecchio motorino «Ciao» e aveva raggiunto il mercato di Orzinuovi per acquistare una zanzariera per la casa della figlia, sposata e residente anch’essa a Villachiara. Verso le 11,30, al ritorno, da viale 24 Maggio si è immesso su via Alfieri mentre arrivava una Golf con diritto di precedenza e l’automobilista non è riuscito a evitare lo schianto. R.C.