CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

01.02.2018

«Qcumber» conquista anche Ghedi

Anche Ghedi si schiera per la sostenibilità ambientale, unendo pubblico e privato con l’obiettivo di analizzare e tutelare la salute dell’ambiente, con una lettura attiva e partecipata del territorio, monitorata in modo sistematico grazie al coinvolgimento del maggior numero di persone. IL COMUNE aderirà al progetto guidato dalla società «Algebra» e da Giuseppe Magro, ideatore di Qcumber, un geo-social forum, per un monitoraggio ambientale basato sulle informazioni degli iscritti e su dati ricavati da enti e ricerche internazionali per tenere traccia di diversi parametri, dal livello di Pm10 nell’aria al benzene, dal rischio idro-geologico alla presenza di odori molesti, scarichi di immondizia. M.MON. © RIPRODUZIONE RISERVATA

M.MON.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1