CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

30.12.2017

Rudiano piange Bonetti un industriale illuminato

L’addio a  Dario Bonetti
L’addio a Dario Bonetti

La storia dell’imprenditoria bresciana ha perso un pezzo: era collocato a Rudiano, e portava il nome di Dario Bonetti. Originario del paese, si è spento giovedì pomeriggio a 79 anni dopo un ricovero nell’ospedale civile di Brescia per una malattia che non gli ha lasciato scampo. Lascia la moglie Ester Facchetti e i fratelli Alberto, Diomira, Adele, Angela e Valentina, e l’ultimo saluto al fondatore dell’omonimo bottonificio è previsto lunedì alle 15, a partire dalla Casa del commiato di Chiari, mentre la veglia di preghiera è in programma questa sera alle 20. Bonetti è stato fondatore di una realtà che produce macchine per bottoni apprezzate in tutto il mondo; una fabbrica che resiste ancora oggi a Rudiano e che è amatissima da dipendenti ed ex dipendenti. Tanto che l’imprenditore e la sua famiglia avevano avuto la soddisfazione di un libro dedicato all’azienda e scritto da un dipendente, l’uraghese Angelo Vezzoli. Tutto era nato nel 1923 in via Marconi, di fronte all’abitazione attuale della famiglia, coi bottoni in madreperla. Poi è decollata la fabbrica di via Lavoro e Industria, specializzata nella realizzazione di macchine per bottonifici. «Se ne va un galantuomo - commenta l’assessore alla Cultura Angelo Brocchetti - legatissimo al territorio, al punto da non far mai mancare la sua partecipazione a iniziative lanciate dalla parrocchia o dall’associazionismo». • M.MA.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1