CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

30.08.2018

Acqua rossa e gelatinosa Allarme di Legambiente per il laghetto del Paì

L’inquietante aspetto assunto dal laghetto del Pai di Bornato
L’inquietante aspetto assunto dal laghetto del Pai di Bornato

«L’aspetto del laghetto del Paì di Bornato è sconcertante e non certo attribuibile a fenomeni naturali». Lo afferma Silvio Parzanini, presidente del Circolo Legambiente Franciacorta. Il bacino che raccoglie le acque meteoriche di un’ampia area del territorio e del torrente Longherone che parte da Cortefranca, si è trasformato in poltiglia gelatinosa rossastra. Avvicinandosi si sente l’acqua ribollire. «Abbiamo chiesto inutilmente in passato alle autorità sanitarie un monitoraggio completo della rete idrica superficiale - osserva Parzanini -: il degrado registrato in questi giorni impone degli accertamenti, perché potrebbe essere frutto di un inquinamento pregresso, legato all’impiego di pesticidi in agricoltura, messi al bando in tempi recenti». Legambiente invoca l’urgente intervento dell’Arpa.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1