CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

10.01.2018

Agricoltore cade in cascina

L’imprenditore è ricoverato all’Ospedale Civile di Brescia
L’imprenditore è ricoverato all’Ospedale Civile di Brescia

Un forte e inatteso temporale è probabilmente all’origine dell’infortunio sul lavoro accaduto ieri mattina a un 51enne imprenditore agricolo di Travagliato, che ha fatto accorrere in azienda un’ambulanza, chiamata dai famigliari che l’avevano visto piombare a terra, da oltre cinque metri, dalla copertura stesa a protezione di un silo riempito di mangimi. Il 51 enne M.M., ora ricoverato in codice rosso all’ospedale civile di Brescia, è titolare insieme al fratello della cascina Cinaglia nella campagna di Travagliato. Dopo il temporale della notte scorsa ha voluto controllare eventuali conseguenze. Ieri mattina così, approfittando della schiarita, ha deciso di controllare di persona lo stato dell’insilato salendo sulla sua copertura, probabilmente senza valutarne le condizioni. Attorno alle 10,30 l’incidente: l’allevatore è salito fino alla cima, ma all’improvviso ha perso l’equilibrio ed è precipitato in un attimo, senza riuscire in alcun modo ad attenuare l’urto con il terreno. Le altre persone al lavoro nella cascina sono subito accorse per portare aiuto, rendendosi conto della gravità delle ferite. Immediata la telefonata al 112 che ha inviato l’ambulanza, seguita da carabinieri e dai tecnici dell’Ats di Brescia per l’accertamento della dinamica. L’imprenditore che nella caduta aveva battuto la testa e riportato diverse fratture è stato ricoverato in codice rosso al Civile, non in pericolo di vita, con una prognosi di novanta giorni. Sul luogo dell’incidente i Carabinieri di Travagliato e gli operatori dell’Ats si sono trattenuti a lungo per raccogliere le testimonianze e ricostruire l’accaduto dell’incidente. • G.C.C.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1