CHIUDI
CHIUDI

06.11.2018

Il campanilismo si fa gioco: torna il Palio delle Contrade

Campanilismo e voglia di stare insieme paradossalmente convivono nel progetto di riportare a Travagliato il Palio delle Contrade, la grande manifestazione mandata in archivio ormai da 15 anni. L’idea è venuta all’assessore ai Servizi sociali Christian Bertozzi e a un gruppo di giovani guidati da Alberto Cis. «Vogliamo riportare in scena il Palio già nel periodo estivo dell’anno prossimo - annuncia l’assessore -. Insieme ai giovani guidati da Cis abbiamo già fatto una prima ricognizione e riflessione sulle principali e migliori esperienze nell’ambito delle feste delle contrade di tutta Italia. L’idea di massima sarebbe quella di realizzare un evento con un forte taglio storico e aggregativo rimettendo in pista le quattro contrade, la Dugalone (che sostanzialmente comprende la zona Sudest di Travagliato), la Mancapane (Nordest), la Mulini (Nordovest) e la Torre (Sudovest)». «Non stiamo pensando a una competizione sportiva esasperata, ma a una riscoperta di giochi storici forse un po’ desueti ma divertentissimi - prosegue Bertozzi -; i primi che mi vengono in mente sono la corsa con i sacchi, il tiro alla fune, il taglio della legna e la corsa con i trampoli, ma ce ne sono tanti altri. Siamo assolutamente recettivi e pronti ad ascoltare qualsiasi proposta che arrivi dai nostri concittadini: dopo questa fase di start up, il palio dovrà poi infatti marciare sulle proprie gambe grazie all’opera dei contradaioli, l’amministrazione comunale si occuperà infatti soprattutto di coordinare e sostenere l’evento». Proprio per ascoltare le proposte dei travagliatesi l’assessore e i giovani che hanno già raccolto con entusiasmo la sfida per il 2019 hanno organizzato un’assemblea pubblica sull’argomento che è fissata per domani alle 20.30 nella sala Nicolini. «Speriamo in una partecipazione massiccia e di ricevere la disponibilità a impegnarsi nell’evento da parte di molti cittadini - conclude l’assessore -. Successivamente cercheremo di fare la sintesi tra le varie proposte pervenute in un regolamento comunale. •

P.TE.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1