Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o scorrendo questa pagina acconsenti all'uso dei cookie.
martedì, 20 novembre 2018

ricorso contro l’indice di pressione Tav, interrogazioni in Consiglio

Il rame rubato da un cantiere edile di Carpenedolo (BATCH)

Consiglio comunale alle ore 20.45 a Calcinato con un lungo ordine del giorno. Sono ben sedici infatti gli argomenti posti all'esame dal sindaco Marika Legati. Nella prima parte verranno discussi argomenti e tematiche proposti dai gruppi consiliari di minoranza. Tre le interrogazioni a risposta scritta: «Bene Comune» e «Con te per Calcinato» chiedono lumi sul progetto della nuova linea ferroviaria ad alta velocità e Movimento 5S su una serie di opere temporanee per attività di ricerca nel sottosuolo. Si passerà poi all’esame di altrettante mozioni: la prima riguarda il progetto di un «impianto di recupero dei rifiuti finalizzato alla produzione di compost e biometano nel Comune di Bedizzole» ed è presentata da «Con te per Calcinato», la seconda è di M5S sul «controllo del vicinato», la terza è una «mozione antifascista per l’aggiornamento del regolamento comunale per l’utilizzo delle sale civiche» di Bene Comune. Chiuderà questa prima parte un altro documento di M5S: la proposta di deliberare la «richiesta all’Associazione Industriale Bresciana di ritirare il ricorso al Tar contro il fattore di pressione adottato dalla Regione Lombardia». Nella seconda parte verranno analizzati importanti provvedimenti amministrativi: dall’individuazione dell’ente capofila della Centrale unica di committenza tra Lonato e Calcinato a un prelevamento dal fondo di riserva di cassa per integrazione capitoli di spesa, dalle variazioni al bilancio di previsione 2018/2020 e al piano annuale e triennale delle opere pubbliche all’approvazione del piano finanziario e delle tariffe 2018 per la Tari, da una modifica al Regolamento Iuc alla approvazione del Regolamento per la disciplina dell'attività di estetista, dalle modifiche al Regolamento comunale e alla Carta dei servizi dell’asilo nido comunale Magica Bula alla convenzione per la gestione associata del servizio di segreteria comunale con Odolo e Irma. •