CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

24.01.2018

Svincoli, il tris della Brebemi fa «respirare» Travagliato

Lo svincolo «Travagliato Ovest» della Brebemi
Lo svincolo «Travagliato Ovest» della Brebemi

Paolo Tedeschi Tre svincoli del raccordo autostradale gratuito che connette Brebemi, A4 e tangenziale Sud di Brescia, a cui si sommano gli altri tre svincoli, esistenti da anni, sul tratto locale della «Corda molle» Concesio-Montichiari (la sp19); senza dimenticare la complessa maxi interconnessione tra il raccordo e la stessa sp19. Non c’è dubbio che oggi Travagliato veda una notevole concentrazione di grandi infrastrutture stradali sul proprio territorio. Il risultato? Il traffico di passaggio per la circonvallazione e le altre strade interne, specie quello pesante, è in netto calo. LO CONFERMA anche il sindaco Renato Pasinetti, da sempre convinto dei benefici per Travagliato dell’arrivo della Brebemi. «Automobilisti e trasportatori usano sempre di più tutti e tre gli svincoli delle A35 inaugurati lo scorso 13 novembre, con tutti i benefici del caso in termini di abbattimento del traffico di passaggio», assicura Pasinetti. Ciò significa tempi di percorrenza più rapidi sull’asse compreso tra Brescia e il casello di Chiari Est, ma anche meno pericoli e smog all’interno dell’abitato e una minore usura degli asfalti delle nostre strade comunali; in particolare grazie alla riduzione del traffico pesante. A sottolineare la novità c’è anche una ordinanza: «Ora che tutti e tre gli svincoli del raccordo Brebemi sono pienamente operativi e conosciuti - prosegue il primo cittadino - abbiamo anche emanato un’ordinanza, già in vigore, che impone il divieto di transito ai mezzi pesanti sul territorio comunale, salvo naturalmente per le operazioni di carico e scarico delle merci. A giorni verrà posizionata anche una chiara cartellonistica stradale, e successivamente la nostra polizia locale potrà iniziare a sanzionare gli autotrasportatori inadempienti». Tra i tre svincoli locali del raccordo con la A35 risulta particolarmente strategico il Travagliato Ovest, aperto nella zona a cavallo tra il territorio comunale e quello di Ospitaletto, a due passi dall’ex acciaieria Stefana, dall’ex Lamifer e dal tracciato dell’alta velocità ferroviaria, raggiungibile attraverso le vie Mulini e dei Mille. Atteso da anni, muovendosi verso il capoluogo consente di raggiungere rapidamente lo svincolo del raccordo Travagliato Est (da cui si arriva alla zona industriale Averolda di Travagliato o a Castegnato), la nuovissima barriera dell’A4 e la tangenziale Sud di Brescia, e in direzione Milano la Corda molle, grazie al terzo svincolo travagliatese del raccordo, e poi via via quelli della Bargnana di Rovato, di Castrezzato e di Chiari Est; infine la barriera di Chiari, che consente l’accesso alla Brebemi. Un’opera strategica anche per Ospitaletto, e che dovrebbe alleggerire il traffico di transito che grava anche sulla provinciale 11. •

Paolo Tedeschi
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1