CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

11.08.2016

Al Vantiniano
la sua tomba
nel campo
musulmani

Un fiore sulla tomba di Hina Saleem al cimitero Vantiniano FOTOLIVE
Un fiore sulla tomba di Hina Saleem al cimitero Vantiniano FOTOLIVE

Hina Saleem riposa ormai da quasi dieci anni in quel pezzetto di terra del cimitero Vantiniano di Brescia riservato ai musulmani. Una piccola lapide senza foto riporta solo la data di nascita, 19 dicembre 1985 e quella della tragica morte.

I funerali della ventenne pakistana furono celebrati l’8 febbraio 2007, quasi sei mesi dopo la sua uccisione, nel cimitero cittadino dopo il nulla osta alla sepoltura in Italia, concesso dalla Procura il 25 gennaio dello stesso anno. Dopo il rito del lavaggio della salma, all’obitorio dell’ospedale Civile, le esequie furono celebrate con rito islamico dall’imam.

Poco più di una quarantina di persone partecipò ai funerali. Nessuna donna a seguito del feretro o presente al rito, come prevede la tradizione. Presenti il fratello di Hina, Suleman, il fidanzato Giuseppe Tempini e el’onorevole Daniela Santanchè.

La decisione di seppellire Hina al cimitero Vantiniano, anziché a Sarezzo, fu presa dalla giunta dell’allora sindaco di Brescia Paolo Corsini in deroga al regolamento comunale che prevedeva che la possibilità di essere sepolti nel maggiore camposanto cittadino fosse riservata per ragioni di spazio esclusivamente ai residenti in città.

IL CIMITERO Vantiniano ha una capienza di 170 posti per la sepoltura di islamici e non cattolici. La maggior parte degli stranieri che muoiono in terra bresciana è cremato o rimpatriato, spesso grazie a collette e reti di solidarietà interne alle comunità immigrate di riferimento.

Correlati

Articoli da leggere

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1