CHIUDI
CHIUDI

20.01.2019

Brescia Ovest, lavori al monumento in A4

Il monumento danneggiatoAl via le prime indagini finalizzate al ripristino FOTOLIVE
Il monumento danneggiatoAl via le prime indagini finalizzate al ripristino FOTOLIVE

«A coloro che caddero per costruire questa autostrada», recita la scritta posta alla base del monumento dedicato alle sei persone che persero la vita durante i lavori per la costruzione della A4. Sei guglie che si stagliano verso il cielo (una per ogni caduto), un’opera di 36 metri d’altezza rivestita da lastre di ferro spesse sei millimetri: anzi, cinque guglie, perché una si è spezzata nell’ottobre del 2018. Per questo, ieri l’uscita Brescia Ovest dall’autostrada per chi arrivava da Milano è rimasta chiusa dalle 8 a mezzogiorno, per permettere ai tecnici le rilevazioni necessarie per pensare al ripristino della scultura: i dati raccolti ieri permetteranno ai progettisti di capire come intervenire per riportare l’opera alla sua forma originaria. COME SI APPRENDE dalla Direzione 2° Tronco di Milano di Autostrade per l’Italia, il distacco di una delle guglie è avvenuto a causa del vento che ad ottobre sferzò il nord Italia e che causò gravi danni anche nel Bresciano: gli elementi danneggiati sono stati rimossi pochi giorni dopo e nella stessa occasione sono stati fatti i primi rilievi sulle giunzioni saldate, constatando che la scultura non aveva avuto cedimenti di tipo strutturale. L’intervento di ieri è stato il primo di una serie: la campagna di indagine, infatti, richiede diverse giornate di analisi e può essere svolta soltanto durante il giorno. La Direzione 2° Tronco di Milano ha già pianificato le attività di rilievo nelle giornate meno trafficate, per ridurre l’impatto dei lavori sulle migliaia di macchine che ogni giorno transitano in quel tratto di autostrada. L’opera è stata disegnata dall’architetto Bruno Fedrigolli, realizzata da Umberto Simoncelli e commissionata dall’impresa Felice Colombo, inaugurata nel 1964. Alla base ci sono i nomi di chi perse la vita durante la realizzazione della A4: Angelo Colombo, contitolare della ditta che fece erigere il monumento, Bettino Cava, Giacomo Licini, Luigi Minotti, Abramo Motta e Giuseppe Motta. Il monumento è alto 36 metri, in ricordo degli anni che Angelo Colombo aveva quando venne investito da un’auto, nel 1962. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

M.VEN.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1