CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

24.03.2016

Brescia Patria in piazza
per le «dieci giornate»

La protesta degli indipendentisti davanti alla Loggia
La protesta degli indipendentisti davanti alla Loggia

Il Consiglio comunale di ieri ha avuto un piccolo «fuori programma». Quattro persone del gruppo «Brescia Patria» - tra cui Giancarlo Orini, storico indipendentista – sono entrati nell’aula consiliare per commemorare l’anniversario dell’inizio delle «Dieci giornate di Brescia». I quattro sono stati subito allontanati dalle forze dell’ordine, su invito del presidente del Consiglio comunale, Giuseppe Ungari.

«È UNA VERGOGNA, questo è un anniversario che la città dovrebbe onorare, invece di fregiarsi del titolo di Leonessa d’Italia senza ricordarne i motivi», hanno sottolineato i manifestanti, che poi hanno passeggiato per le vie del centro sventolando le bandiere di Brescia Patria. Per Orini essere stati cacciati dall’aula «è segno della mancanza di sensibilità di chi ci rappresenta». MA.VEN.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1