CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

13.09.2017

Ciclista muore
otto giorni dopo
l’investimento

L’ingresso della Poliambulanza
L’ingresso della Poliambulanza

Paola Buizza

Ha lottato per otto giorni in un letto di ospedale, infine il suo cuore si è arreso.

Giancarlo Silvestri, 70enne di Brescia, si è spento ieri alla Poliambulanza, dove era stato ricoverato in prognosi riservata il 5 settembre scorso dopo essere stato investito da un'auto mentre transitava in sella alla sua bicicletta da corsa in via Caduti del Lavoro, a Brescia.

Una caduta che, in prima battuta, non sembrava potesse portare a un simile epilogo e che si sperava potesse risolversi con qualche giorno di degenza. Invece il ciclista fin da subito era stato trasferito nel reparto di terapia intensiva, e lì è rimasto fino alla fine. Eppure, Giancarlo Silvestri, era uscito in tutta sicurezza quella mattina. In testa si era messo anche il caschetto per pedalare in tranquillità, mettendosi al riparo da eventuali cadute.

IN SELLA ALLA BICI da corsa stava transitando lungo via Caduti del Lavoro quando è stato urtato da una Citroen proveniente dal senso opposto di marcia. Il conducente, un 45enne bresciano, ha investito l’anziano durante la svolta su via Colombo, facendolo cadere a terra. Quando gli agenti della Polizia Locale sono intervenuti sul posto per i rilievi, hanno avuto modo di costatare che il 70enne non era stato scaraventato lontano, tanto meno riportava ferite di grave entità e sull'automobile non era rimasto impresso alcun segno; nemmeno sull’asfalto sarebbero stati riscontrati segni di frenata. Il ciclista, però, versava in gravi condizioni. Oltre alla ricostruzione della dinamica per gli agenti della Locale era stato difficoltoso anche risalire all’identità del ferito perché addosso non aveva documenti. Però aveva la fede al dito con incisi il nome della moglie e la data del matrimonio. La consultazione dell’anagrafe aveva consentito di risalire all’identità e avvertire così i familiari del ricovero del 70enne in Poliambulanza. Ma col passare dei giorni Giancarlo Silvestri non ha più ripreso conoscenza. Ieri il decesso.

Paola Buizza
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1