CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

18.03.2018

I cervelloni della matematica sognano il Mundial di Parigi

Ecco i  vincitori delle semifinali dei Campionati internazionaliMatematica ma anche logica in forma «creativa»: questa la sfida
Ecco i vincitori delle semifinali dei Campionati internazionaliMatematica ma anche logica in forma «creativa»: questa la sfida

Divisioni, moltiplicazioni, problemi di logica, calcolo delle probabilità. Tutto da risolvere con velocità, ingegno e fantasia: le semifinali dei Campionati internazionali di giochi matematici, giunti alla 25 edizione a livello nazionale (e legati ai Campionati mondiali) ieri hanno riunito oltre 1100 studenti nelle aule del Liceo Leonardo di via Balestrieri a Brescia. CON MATEMATICA e logica si sono misurati alunni delle scuole medie inferiori, superiori, studenti universitari ma anche adulti: i premiati della manifestazione, organizzata dal Centro Pristem dell’università Bocconi, sono stati proclamati all’auditorium Balestrieri. Ma ieri sono stati svelati solo i primi tre per ogni categoria: il vincitore sarà annunciato in un evento organizzato martedì 27 alle 18 nella sede dell’Avis, partner dell’evento. Il podio per ognuna delle categorie C1 (1ª e 2ª media inferiore),C2 (3ª media inferiore e 1ª superiore), L1 (2ª, 3ª, 4ª superiore), L2 (5ª superiore e primo biennio universitario), Gp (Grande pubblico) è stato annunciato dal dirigente scolastico del Leonardo, Massimo Consentino e dall’assessore all’Istruzione di Brescia, Roberta Morelli. Per la categoria C1, il podio è formato da Siria Zanatta dell'Ic di Concesio, Lorenzo Mondini dell'Icf Tonolini di Breno e Viola Bertolina del La Pira di Sarezzo. Matteo Gritti del Cossali di Orzinuovi, Luca Biris (Tonolini di Breno) e Francesca Comensoli (Ic Bonafini di Cividate Camuno) sono i primi tre della categoria C2, mentre per la L1 i migliori tre sono Lorenzo Attolico (Leonardo), Samuele Pasini (Copernico) e Massimiliano Viola (Golgi). Riccardo Cadei (del Politecnico di Milano), Samuele Seggioli (del Calini) e Matteo Zanardini (del Golgi) sono i primi della categoria L2, mentre per il Grande pubblico trionfano Silvia Pagoni, Luca Chiappi e Matteo Tassi. Il compito non era tanto quello di risolvere i problemi (condizione necessaria per accumulare punti), quanto di trovare le soluzioni più geniali e originali. I migliori classificati per ogni categoria potranno partecipare alla finale nazionale, a maggio alla Bocconi di Milano, quando verranno selezionati i migliori 25 (cinque per ogni categoria) che andranno a Parigi a fine agosto per la finale mondiale dei Campionati matematici. •

Manuel Venturi
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1