CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

17.05.2018

Il cuore della solidarietà in gara con due automobili

Una delle due Mercedes Charity Car
Una delle due Mercedes Charity Car

Cinquecento cuori pulsanti si sono riuniti al Museo Mille Miglia e hanno battuto all’unisono accompagnati dal violino del celebre musicista Andrea Casta per sostenere il progetto di 1000 Miglia Charity, l’iniziativa benefica nata per raccogliere 100mila euro da donare all’Ospedale dei Bambini di Brescia per l’acquisto di un nuovo ecografo di ultima generazione. «È stata un’emozione fortissima vedere quanti cuori si siano ritrovati martedì sera alla Charity Dinner per aiutare i bambini della nostra città - commenta Maria Bussolati Bonera di Ali Solidali. Ringrazio tutti i presenti alla cena, quanti hanno già dato il loro contributo all’iniziativa e quanti lo faranno nei prossimi giorni, essendo la raccolta fondi aperta fino a domenica 20 maggio. Brescia si sta confermando una città generosa e accogliente, e questo ci riempie di orgoglio. Un grande ringraziamento va anche a tutti i testimonial che si sono impegnati in prima persona e hanno messo a disposizione la loro immagine per dare ancor più visibilità all’iniziativa. Alcuni di loro saliranno sulle nostre Charity Car oggi, promuovendo così il progetto in tutti i giorni della Corsa, da Brescia a Roma». Oltre ad ospiti illustri dell’industria, del tessuto produttivo e del mondo associazionistico bresciano, sono intervenuti autorevoli rappresentanti delle istituzioni tra cui: Fabrizio Sala, vicepresidente Regione Lombardia; Giuseppina Fusco, vicepresidente vicario ACI nazionale; Laura Castelletti, vicesindaco comune di Brescia e molti altri. Durante la serata hanno portato il loro prezioso contributo anche Piergiorgio Vittorini, presidente Automobile Club di Brescia; Franco Gussalli Beretta, vicepresidente 1000 Miglia Srl; Stefano Vittorio Khun, Direttore Macro Area Territoriale Brescia e Nord Est di UBI Banca; Ezio Belleri, direttore generale Ospedale Civile di Brescia. «MI CONGRATULO per la vivacità e la concretezza dimostrate anche attraverso questo progetto, che mi ha entusiasmato – commenta Giuseppina Fusco, vicepresidente vicario Automobile Club Italia. 1000 Miglia Charity, è l’ulteriore conferma di come l’Automobile Club di Brescia sia cresciuto in questi anni, sia in termini di operatività, sia in termini di interazione con il territorio. Un fiore all’occhiello nel contesto del mondo federale ACI, di cui sono particolarmente orgogliosa e a cui riconosco piena autonomia e autorevolezza, conquistate sul campo attraverso azioni tangibili in perfetto stile bresciano». Accompagnata da spettacoli e musica, la serata, organizzata da Gruppo WISE. Oltre ai fondi raccolti 1000 Miglia Charity sta ricevendo uno straordinario sostegno grazie al canale «Dona Ora», attivo fino a domenica 20 maggio.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1