CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

11.12.2017

Il Paladino
«bresciano»
su SkyArte

Paladino a Brescia arriva su Sky
Paladino a Brescia arriva su Sky

SkyArte dedica una puntata speciale all’artista Mimmo Paladino e alla mostra diffusa «Ouverture» che, inaugurata lo scorso 5 maggio, è visitabile fino al 7 gennaio 2018. Costituita da settantasei opere, Ouverture è una mostra diffusa dove l’arte incontra e accoglie i visitatori in quattro fra i luoghi più importanti e significativi della città: Piazza della Vittoria, il Duomo Vecchio, Brixia. Parco archeologico di Brescia romana e il Museo di Santa Giulia. Visitare la mostra è come fare un viaggio, inedito ed emozionante, a ritroso nel tempo, da Brescia a Brixia, all’insegna di un’arte imponente ma assolutamente innovativa che sorprenderà ogni viaggiatore, grazie alla mediazione e alla sensibilità di questo artista di fama internazionale.

GRAZIE ALLE INTERVISTE all’artista Mimmo Paladino, a Luigi Di Corato, curatore della mostra, Ferdinando Scianna, Aldo Nove e Germano Celant, autore di uno straordinario volume sull’artista, e alle spettacolari riprese, anche aeree, che sono state girate sia in città che nei musei, il programma è una occasione unica per ammirare le opere di Paladino, conoscere l’artista e la sua poetica, vedere la città da punti di vista insoliti e suggestivi tra presente e passato, tra contemporaneo e antico. Non rimane che sintonizzarsi oggi a partire dalle ore 19.45 sul canale SkyArteHD. Un appuntamento da non perdere con Brescia sempre più protagonista a livello nazionale per il suo cuore artistico e l’ambizione di essere sempre più città europea.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1