CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

09.02.2018

Imparare il passato con ministro e studenti

Il ministro Valeria Fedeli tornerà a Brescia lunedì  prossimo
Il ministro Valeria Fedeli tornerà a Brescia lunedì prossimo

È un calendario fittissimo quello degli incontri promossi dalla Casa della Memoria per e nelle scuole. È servito un bel quadernetto per raccoglierli tutti, predisposti con un unico scopo, far conoscere alle nuove generazioni il passato per capire il presente e costruire un futuro migliore. Ieri in Loggia Manlio Milani, con il sindaco Emilio Del Bono, Diego Peli della Provincia e Federica Di Cosimo dell’Ufficio scolastico hanno presentato l’appuntamento di lunedì 12 in Vanvitelliano su “Legalità, Cittadinanza e Costituzione”, cui parteciperà la ministra Valeria Fedeli. Nell’occasione verranno illustrate le attività effettuate negli istituti cittadini su quei temi, anche a seguito del protocollo siglato a Roma tre anni fa dalle associazioni, e rinnovato nel maggio 2017, che introduce tra le aule la riflessione sugli anni Settanta, con i suoi tragici eventi. Del Museo 28 maggio parlerà la professoressa Emanuela Bertoni della primaria del Comprensivo sud 2 Franchi, mentre dei “Diari della memoria” riferirà Paola Dioni, vice presidente del Consiglio d’istituto delle medie. DEI PERCORSI didattici seguiti nelle superiori daranno conto Giovanni Spinelli, preside del liceo Gambara, Lisa Gaioni, insegnante del liceo Luzzago. Anche l’Antonietti di Iseo avrà il suo spazio, con l’intervento del dirigente Diego Parzani. Gli studenti dell’Arnaldo e del Calini racconteranno la loro esperienza di alternanza con la Casa della Memoria. Chiuderanno prima Fedeli, poi un concerto dei ragazzi del liceo musicale Gambara. Alle 11,30 un corteo porterà omaggio alla stele della strage. La visita della ministra non finirà qui. Alle 16 è attesa al teatro Grande per una cerimonia predisposta dall’Università statale, la consegna della laurea ad honorem a Jeffrey D. Sachs, docente di Economia di fama mondiale ed esperto di crescita sostenibile. Lo accoglieranno il rettore Maurizio Tira, Elisabetta Allevi, direttore del dipartimento di Economia e Management e Francesco Castelli, delegato del rettore alla cooperazione e sviluppo. • MA.BI. © RIPRODUZIONE RISERVATA

MA.BI.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1