CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

13.10.2017

Un’altra denuncia
per l’insegnante
di karate

Sale ancora il numero delle presunte vittime di C.C., il maestro di karate di Lonato, arrestato nei giorni scorsi con diverse accuse tra cui quella di violenza sessuale su minori. A subire le violenze, sulla base della denuncia presentata in procura è stata una ventenne residente fuori provincia.

Un’altra allieva del maestro di karate che avrebbe subito la violenza quando era sedicenne.

La posizione del maestro è sempre più pesante. Questo, alla luce degli elementi raccolti fino a questo momento, che hanno portato all’esecuzione dell’ordinanza di custodia cautelare in carcere. Ma anche, appunto in considerazione delle denunce, il cui numero è salito, complessivamente, a sette.

LE INDAGINI sono coordinate dal sostituto procuratore Ambrogio Cassiani e condotte dalla polizia giudiziaria della procura e dai carabinieri. Lunedì scorso C.C. è stato sottoposto all’interrogatorio di garanzia e, assistito dall’avvocato Andrea Zanotti, si è avvalso della facoltà di non rispondere. M.P.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1