CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

16.09.2018

Un grande cuore pulsante tra musica, calcio e acciaio

Porte aperte anche alle famiglie
Porte aperte anche alle famiglie

Un grande palco centrale a forma di cuore, il simbolo scelto per celebrare i 50 anni di storia della Feralpi, ha fatto da cornice al grande evento «Heartbeats, l’innovazione nel cuore», organizzato ieri alle acciaierie di Lonato. Ubicato all’interno della grande area battezzata Parco della Riconoscenza che ha accolto per l’occasione quasi 9.000 visitatori. Una grande festa «per dire grazie a quanti hanno contribuito e ogni giorno contribuiscono a fare di Feralpi una vera potenza nel settore della produzione di acciaio». L’AREA normalmente utilizzata come magazzino all’aperto è stata vestita a festa per accogliere famiglie, giovani, appassionati di musica e di sport. All’interno sono state create quattro diverse aree tematiche dedicate a economia circolare, inclusione sociale, sport e benessere, giovani e formazione. Negli stand una serie di realtà connesse con il mondo Feralpi hanno presentato al pubblico la propria attività. Ai più piccoli sono stati proposti laboratori a tema dove poter mettere alla prova la propria abilità con giochi sapientemente scelti per mixare innovazione, tecnologia e tradizione. Per tutto il pomeriggio il pubblico ha potuto assistere a una serie di momenti dedicati allo sport, alla musica e allo spettacolo che si sono alternati sul palco centrale, cuore pulsante dell’evento. Particolarmente applauditi i piccoli sportivi del gruppo ciclistico e calcistico Feralpi. Un vero bagno di folla per i giocatori della prima squadra Feralpisalò, i Leoni del Garda, pronti per affrontare oggi la prima sfida calcistica della stagione. Magia, musica e il ritmo incessante di un battito cardiaco hanno fatto da sottofondo allo spettacolo «Fusione Volante», realizzato per il 50esimo di Feralpi da Massimo Plebani su coreografia di Ivan Manzoni. Cinque acrobati sono stati sollevati in aria da una gru posta all’interno dell’area e come per incanto hanno iniziato a disegnare figure sino a raggiungere il palco centrale. Da lì si sono risollevati in volo trasportando un grande elemento in acciaio a forma di cuore. Gettonatissima anche la visita guidata allo stabilimento, regolarmente in funzione, che ha coinvolto più di 2.000 persone. Una speciale area è stata dedicata al racconto per immagini dei volti di chi vive e anima con passione l’azienda. Un’esperienza sensoriale attraverso uno speciale tunnel che ha condotto il pubblico nella realtà del Gruppo e della vita che pulsa al suo interno.

M.L.P.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1