CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

11.01.2017

«Una maggioranza arrogante»

Mattia Margaroli (Forza Italia)
Mattia Margaroli (Forza Italia)

«Se amministrassero Brescia come sanno insultare gli avversari, allora saremmo la città meglio governata d’Italia». Utilizza toni ironici Mattia Margaroli, capogruppo di Forza Italia a palazzo Loggia, per replicare al suo omologo del Pd Fabio Capra, il quale ieri l’altro aveva dichiarato di provare «commiserazione e pena» nei confronti di un’op- posizione definita «sgangherata». «Credo che in politica si possa essere in disaccordo - puntualizza l’ex presidente della circoscrizione Ovest - sempre però rimanendo entro i confini del rispetto istituzionale».

PURTROPPO - aggiunge - quello di Capra è «il tratto distintivo di un’amministrazione che si rende conto di non sentire più il polso della città e che di conseguenza reagisce alle nostre critiche in modo scomposto e arrogante. E malauguratamente - insiste Margaroli - ci troviamo di fronte a una maggioranza che non ascolta le nostre proposte che sono il frutto del sentimento comune delle persone che vivono la città».

Respinge al mittente anche le accuse di essere un’opposizione distruttiva, malata di «partigianeria preconcetta tarata sulla mera ricerca del consenso»: «È una falsità certificata dalle centinaia di emendamenti che abbiamo presentato in questi anni, la verità è che dal 2013 ad oggi non c’è traccia di una delibera minimamente condivisa, il che la dice lunga sullo stile di Del Bono e dei suoi». E ancora: «Che cosa dovremmo riconoscere a un’amministrazione come questa? Non è vero che neghiamo l’evidenza delle cose realizzate, governano a spizzichi e bocconi, si limitano a gestire l’ordinario, non hanno visione strategica e sono sul punto di svendere il 4 per cento del capitale detenuto in A2A dimenticando che quelle azioni sono un patrimonio che appartiene all’intera città». Margaroli conclude così la sua arringa: «Buttano tutto in caciara, sono arroganti e poco rispettosi nei confronti di chi si trova all’opposizione, l’insulto non giova a Brescia che ha bisogno di autorevolezza, se continueranno su questa strada la gente capirà ancora meglio perché la nostra opposizione è così determinata». M.ZAP.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1