CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

23.09.2018

Barcollando, è tempo di finali

La squadra del Milan Club di Desenzano vincitrice del «Bertazzi»
La squadra del Milan Club di Desenzano vincitrice del «Bertazzi»

Annullate ogni impegno, domani si decide il Barcollando: in piazza Garibaldi è atteso il pubblico delle grandi occasioni per la serata conclusiva del torneo di calcetto dei bar e negozi di Desenzano (e dintorni), organizzato dagli Amici di Mauri e da sempre nel segno della solidarietà. Succederà tutto in una notte, dopo quasi un mese di sfide, una dozzina di squadre e due gironi eliminatori, i quarti (giovedì scorso) e adesso semifinali, finale e terzo posto e finalissima; nel mezzo anche la quinta edizione del memorial Aldemaro Bertazzi, che il 17 settembre scorso ha incoronato il Milan Club Desenzano (vincitore del quadrangolare con Inter Club Gozzolina, Vecchie Glorie Desenzano e Amici Sporting Desenzano e Brescia Club Sirmione). Il programma di domani: alle 20.15 il big match tra il Bar Vaticano, campione in carica, e l’Open Cafè, vincitore nel 2015; un’ora più tardi la sfida tra il Chebalabar & Andrea Masina con la Birroteca Al Portec, l’unica squadra forestiera ancora in corsa (di Padenghe). Tempo di rifiatare, e poi di nuovo in campo per le finalissime. Il cammino delle otto finaliste: l’Open Cafè ha vinto ai rigori con il Bar Posta (dopo il 4-4), il Bar Vaticano ha chiuso per 8-4 il match con Acais Fruit Passion & Punto Giovani, netto successo di Chebalabar & Andrea Masina (7-2) con Gnari di Ermes & Fratelli di Richi; 8 gol anche nella gara tra Birroteca Al Portec e Lavanderia SuperClean, finita 5-3. Instancabile organizzatore il vulcanico Marco Mastro Bottardi, che invita tutti all’ultimo brindisi: per i tifosi e gli affamati stand gastronomici aperti dalle 19.30 (hamburger, hot dog, polipo alla griglia) a cura della Braceria Pugliese. •

A.GAT.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1