CHIUDI
CHIUDI

15.09.2018

Una pattuglia della Locale
Una pattuglia della Locale

Pugni e scazzottate al posto di blocco. La furia di un automobilista si è abbattuta su due agenti della polizia Locale di Bedizzole, impegnati due giorni fa lungo le strade della cittadina per i controlli del territorio. Tutto si sarebbero potuti immaginare quando hanno alzato la paletta per controllare un 39enne di Lonato a bordo della sua utilitaria, tranne che essere letteralmente aggrediti dal conducente, che aveva accanto anche il figlio 17enne. I DUE AGENTI dopo aver chiesto i documenti si sono accorti che il 39enne aveva alzato il gomito più del dovuto. Così, come prassi in simili circostanze, hanno avviato i controlli per verificare il tasso alcolemico dell’automobilista residente a Lonato. Violenta la reazione, il lonatese non ha voluto saperne di essere sottoposto ai controlli così ha aggredito i due agenti della Polizia locale. Entrambi sono finiti all'ospedale di Desenzano. Il primo vigile si è procurato una ferita al costato, mentre il secondo alla spalla. Nonostante siano stati colpiti più volte, gli agenti della locale sono riusciti a bloccare il violento che è stato denunciato per aggressione e lesione a pubblico ufficiale. Come se non bastasse, il 39enne di Lonato stava guidando con a fianco il figlio 17enne. Oltre ad aver sottoposto il minorenne ad un evidente pericolo, visto che il genitore si era messo alla guida ubriaco, ha dato un pessimo esempio al ragazzo, per diversi motivi: per non aver rispettato le più elementari regole del codice della strada, per l’aggressione a due agenti. Un atteggiamento che gli costerà di certo caro, a cominciare dal ritiro della patente e le possibili conseguenze penali per la violenza.

V.MOR.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1