CHIUDI
CHIUDI

29.12.2018

A Desenzano la rete green si rifà il trucco

Prima il censimento e la mappatura aggiornata, poi la sostituzione della cartellonistica, la nuova segnaletica e qua e là, dove necessario, qualche opera edile: è questo il piano di lavoro del nuovo progetto di potenziamento delle ciclabili di Desenzano, che costerà circa 100mila euro e sarà finanziato al 50% dalla Regione. A fine gennaio le nuove mappe: per la prima volta ci sarà una sola cartina con tutti i percorsi «green» del territorio, decine di chilometri dal lungolago all’entroterra. «ABBIAMO DECISO di dare un ordine definitivo ai percorsi ciclabili - spiega l’assessore ai lavori pubblici Giovanni Maiolo - perché oltre alla mappa, unica per tutti turisti compresi, sostituiremo la cartellonistica esistente rendendola omogenea, e costruiremo vari percorsi ciascuno con un colore identificativo. E c’è anche un’altra idea: coinvolgere cantine e aziende agricole del territorio comunale, così da mappare anche i prodotti tipici, nel segno del turismo enogastronomico». Altra idea: realizzare alcune aree di sosta attrezzate per i cicloturisti, con pensiline, panchine e fontanelle d’acqua.

A.GAT.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1