CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

25.10.2017

Il Castello di Desenzano
fa il «restyling» alle mura
Come nuove entro 2 anni

Il Castello di Desenzano: 260 mila euro  per sistemare le mura
Il Castello di Desenzano: 260 mila euro per sistemare le mura

Comincia dalle mura del Castello il nuovo piano triennale delle opere pubbliche, approvato pochi giorni fa dalla Giunta di Desenzano, che al momento prevede quasi 10 milioni di euro di investimenti da qui fino al 2020.

PER IL CASTELLO è già stato deliberato il primo stralcio del restauro delle mura (130mila euro inseriti nell’aggiornamento al piano opere pubbliche 2017), ma anche nel nuovo Piano triennale il restauro continua, con altri 130 mila euro anche nel 2018 per liberare la cinta muraria dalla vegetazione infestante, attraverso opere di pulitura e consolidamento.

Nel triennio spiccano diversi altri interventi: un milione di euro per il miglioramento sismico e la manutenzione straordinaria degli edifici scolastici (la prima della lista è la Catullo), un altro milione per asfaltature e sistemazione marciapiedi, un milione e 300 mila euro per la manutenzione straordinaria degli edifici comunali (nel 2018 è prevista la riqualificazione dell’ingresso del municipio da piazzale Bagatta).

IN PROGRAMMA per il prossimo anno anche la riqualificazione del centro sportivo di San Martino, in forma ridotta rispetto a quanto previsto dalla Giunta Leso: invece di 700mila si spenderanno 400mila euro, con nuovi spogliatoi (per tennis e da calcio), locale bar e sala riunioni. Nel 2019 con mezzo milione si interverrà al Maraviglia di Rivoltella con la posa di un nuovo manto in sintetico, idoneo sia per il calcio sia per il rugby.

Sempre a Rivoltella (il prossimo anno) sistemazione del tratto finale di via Venezia (per 180mila euro), con percorso pedonale rialzato intubando un tratto di fosso. Tra i nuovi interventi la riqualificazione di piazza Perrucchetti a San Martino (140mila euro nel 2019), che si aggiunge alla riqualificazione con nuovo isolamento termico del centro sociale di via Unità d’Italia, opera già nell’aggiornamento del piano per il 2017. A.GAT.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1