CHIUDI
CHIUDI

30.12.2018

Il liceo « Bagatta» regala speranze ai malati di tumore

Il Bagatta di Desenzano
Il Bagatta di Desenzano

Atto di generosità della classe terza del liceo di scienze umane Bagatta di Desenzano che ha deciso di concludere il 2018 con una ricerca scolastica che ha poi portato ad una donazione all’Associazione italiana per la ricerca sul cancro. Come è nata questa iniziativa? «La decisione ha preso le mosse - spiega il professor Severino Bertini - da alcuni lavori di trascrizione e traduzione di testamenti veneziani inediti trovati nell’Archivio di Stato di Venezia». «Di fronte al testatore che dettava le sue ultime volontà il ’nodaro’ veneto doveva ricordargli i pii istituti che potevano essere beneficiati con lasciti. E qui è scattata la consapevolezza che la ricerca negli archivi poteva collegarsi bene anche al presente comprendendo l’importanza dell’attuale ricerca scientifica e del contributo anche se modesto per sostenerla». Ha risposto con una lettera lo stesso presidente nazionale dell’Airc Pier Giuseppe Torrani esprimendo la propria commozione per il bel gesto. «Sono avvocato e in tutta la mia vita mi sono dedicato a questa professione, ma ho ritenuto sempre di affiancare lo studio e l’impegno professionale a quello di volontariato civico, perché tutte le società in profonda evoluzione richiedono sforzi, approfondimenti e interesse verso quei movimenti che si occupano dei temi della società e che richiedono apporto di energie nuove, fantasiose e non motivate dal solo profitto». Infine un invito. Quello di visitare insieme un centro di ricerca dove si sviluppa la lotta contro il cancro. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

R.DAR.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1