CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

25.01.2018

La gru da dieci tonnellate torna sul porto della Fraglia

È tutto pronto alla Fraglia Vela Desenzano per il ripristino della gru a bandiera (la stessa precedentemente istallata sul lato sud della banchina del porto) per anni simbolo di un’attività sportiva dinamica e solidale. L’appuntamento per l’avvio ufficiale dei lavori è fissato per lunedì mattina alle 10 al porto Maratona. «La scelta di riposizionare la gru a bandiera - spiega la presidente dell’associazione Romana Fosson - è nata da una decisione del consiglio direttivo, dopo attenta disamina sugli effetti auspicabili e positivi, tra i quali il minore impatto ambientale generale, i minori ingombri delle strutture fuori terra, con riduzione delle restrizioni al passaggio pedonale attualmente necessarie, una migliore facilità di manovra, l’eliminazione di qualsiasi fonte di inquinamento, la sistemazione definitiva della banchina e, soprattutto, la maggiore capacità di carico, fino a dieci tonnellate». Questo tipo di gru fissa rappresenta «un valore aggiunto per la città di Desenzano -spiega Fosson - in quanto riesce a offrire un servizio pubblico accessibile a tutti, rivelandosi una delle più prestanti nel basso Garda. Lo spostamento avvenuto a inizio 2016 ha fortemente penalizzato la Fraglia Vela Desenzano - aggiunge la presidente -. L’associazione sportiva si è infatti vista costretta, per ragioni economiche, a limitare la propria attività agonistica rivolta ai giovani e alle squadre agonistiche». Malgrado la situazione non facile, l’attività della Fraglia non si è fermata e non si fermerà. Prossimamente saranno presentate le iniziative in programma per il 60esimo anno di vita dell’associazione desenzanese. Intanto, la mattina di lunedì 29 gennaio, il past president Toni Nicolosi darà il segnale di avvio dei lavori per riportare al circolo, proprio come fece trent’anni fa, la gru «simbolo» del circolo:«L’auspicio è di ripartire più forti di prima e sempre con il vento in poppa». • M.L.P.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1