Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o scorrendo questa pagina acconsenti all'uso dei cookie.
giovedì, 20 settembre 2018

Palazzina esplosa, la via resta chiusa

La facciata sventrata dell’edificio commerciale in via La Malfa

Sono iniziati gli interventi di messa in sicurezza dell’edificio gravemente lesionato a seguito dell’incendio sviluppatosi nella notte tra domenica e lunedì. Il rogo divampato all’interno del centro benessere «Il bello delle donne», situato al primo piano della struttura nella zona industriale di Desenzanom all’angolo tra via Ugo La Malfa e via Chiese, ha compromesso l’agibilità di tutti gli altri esercizi, negozi e uffici, presenti all’interno della stessa struttura. All’indomani dell’incendio sono subito iniziati i lavori di bonifica e messa in sicurezza delle vetrate pericolanti, parzialmente frantumate dalla violenta esplosione che ha preceduto il propagarsi delle fiamme. L’intero primo piano, dove oltre al centro massaggi trovano sede gli uffici della Tlc Consulting, sono stati completamente distrutti dal rogo. Fortemente compromessi anche i locali delle tre attività commerciali situate a piano terra. La riapertura della strada, interdetta al transito pedonale e veicolare per il pericolo di eventuali crolli delle strutture che compongono la facciata, avverrà non appena saranno terminati i lavori di messa in sicurezza dell’edificio. Esclusa l’ipotesi del dolo, restano al vaglio dei carabinieri altre cause che possono aver innescato l’incendio. •