CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

01.09.2018

Posti barca: i noleggiatori subiscono un altro «ko»

Dopo la sentenza del Tar è arrivata anche quella del Consiglio di Stato: i 37 posti barca definiti «temporanei» (su 460) del porto dei pontili di Desenzano, che erano stati riservati dall’Autorità di bacino a diportisti e stagionali, purché persone fisiche e non società, continueranno a rimanere tali e non potranno essere utilizzati dalle aziende che noleggiano imbarcazioni. Questo in estrema sintesi quanto deliberato dal Consiglio, che ha respinto, come già prima il Tar, il ricorso presentato da due aziende locali di noleggio. «Condivisibile quanto affermato dal primo giudice - scrive il Consiglio di Stato - per garantire la massima fruizione del bene demaniale ed evitare duplicazioni nelle possibilità di utilizzo, assicurando la disponibilità degli ormeggi a portatori di esigenze temporanee non riconducibili a quella degli operatori professionali, avendo questi già ottenuto l’esatto numero di ormeggi ordinari richiesti». Soddisfatta per l’esito l’Autorità di bacino: «Sia il Tar che il CdS confermano l’operato - spiega Maurizio Maffi, membro del Cda - che in via fondamentale è di garantire il principio di massima fruizione del bene demaniale, che in sostanza è di tutti e non per pochi». •

A.GAT.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato in Informazioni sulla Privacy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1