CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

22.09.2017

Spiagge e lungolago:
tre assemblee pubbliche
per definire il progetto

Spiaggia Feltrinelli: nelle consultazioni si decide anche il suo futuro
Spiaggia Feltrinelli: nelle consultazioni si decide anche il suo futuro

A Desenzano è in programma per lunedì sera il primo dei tre incontri pubblici del «percorso partecipativo» sul progetto per la futura riqualificazione del lungolago, nella parte compresa tra la spiaggia Feltrinelli e il vicolo delle Lavandaie, che sbuca verso il lago fra il Park Hotel e la pizzeria Garda. Come già deliberato in consiglio comunale, la prima tranche è invece ormai decisa: dalle «Rive» alla Feltrinelli (esclusa) si farà l’ampliamento del Desenzanino (4 mila metri quadri di spiaggia in più), con realizzazione della passeggiata e rimozione della stazione di presa a lago dell’acquedotto.

Per la seconda tranche, si vedrà: niente modifiche clamorose (il budget è di 5 milioni di euro, finanziati dai privati per la lottizzazione delle Grezze) ma spazio a proposte e suggerimenti dei cittadini, per quella che, come ha spiegato il sindaco Guido Malinverno, «è stata la parte più contestatadelprogetto originario».

SI COMINCIA lunedì: dalle 20.45 nella Sala Pelèr di Palazzo Todeschini, la prima serata che sarà dedicata alle associazioni, operatori turistici e commercianti. La sala non sarà interdetta al pubblico, ma saranno solo i rappresentanti delle associazioni invitate a poter dire la loro.

Nella seconda serata (mercoledì 4 ottobre, stesso posto e stessa ora) andrà invece in scena una vera assemblea pubblica: microfono aperto a tutti i cittadini che vorranno partecipare. Ultima tappa il 9 ottobre, con una riunione più tecnica a cui potrebbero partecipare i progettisti, i tecnici del Comune e degli enti coinvolti (come l’Autorità di Bacino). Superata la prima fase non è detto che non ce ne sia una seconda: ci sono 45 giorni per le consultazioni, e altri 30 per rimodulare il progetto.

Novità sugli scarichi a lago: a seguito dell’incontro in Regione, Malinverno annuncia che appena ci saranno i fondi s’interverrà sullo scarico tra il Desenzanino e la Feltrinelli e sullo sfioratore alla Spiaggia d’Oro. A.GAT.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1