Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o scorrendo questa pagina acconsenti all'uso dei cookie.
mercoledì, 19 settembre 2018

Toninelli incontra la Guardia costiera

Toninelli e figli sulla motovedetta

Il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Danilo Toninelli ha voluto (come dargli torto del resto con questi splendidi scampoli d’estate che il lago sa ancora offrire in settembre) concedersi qualche ora di svago con la famiglia a Desenzano prima di partecipare sabato sera all’Ecofesta organizzata dai 5 Stelle del Garda a Lonato. Dopo una passeggiata in spiaggia al Desenzanino, il ministro Toninelli ha anche incontrato le donne e gli uomini del Nucleo mezzi navali della Guardia costiera, di base a Salò, che dal lago vigilavano con discrezione. IL MINISTRO si è presentato ai marinai, uno ad uno, poi si è intrattenuto in un breve l colloquio, particolarmente apprezzato anche dai due figli che si sono divertiti ad accompagnare il padre a bordo della motovedetta Cp 703, toccando con mano la tanto complessa quanto dinamica realtà della Guardia costiera nel contesto lacuale. Toninelli è rimasto particolarmente colpito dall’organizzazione, che garantisce la sicurezza della navigazione e la salvaguardia della di naviganti e bagnanti tutelando legalità e sicurezza. In un bacino quello gardesano, che in occasione della stagione estiva è meta ogni anno di circa 25 milioni di turisti, per intenderci tanti quanti l’intera popolazione della città di Shangai, la più popolosa al mondo. Una visita questa di Danilo Toninelli agli equipaggi, segnale tangibile di grande soddisfazione per il loro operato.