CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

08.09.2018

Tubi «pazzi», rattoppata via Crocefisso

Via Crocefisso allagata per lo scoppio di una tubatura dell’acqua
Via Crocefisso allagata per lo scoppio di una tubatura dell’acqua

Si sono conclusi verso l’una e trenta della notte i lavori di ripristino della tubatura dell’acqua scoppiata giovedì sera in via Crocefisso a Desenzano. Una deflagrazione violenta e improvvisa aveva provocato, verso le 21.30, la fuoriuscita di un forte getto d’acqua che aveva raggiunto le finestre del primo piano della palazzina di fronte. Immediato l’intervento degli agenti della Polizia locale per arginare il danno e bloccare la circolazione di autovetture lungo la via, centralissima, tra il Duomo e la Villa Romana. Al loro intervento ha fatto seguito quello dei tecnici di Acque Bresciane, che fino alle prime ore del mattino sono stati impegnati per riparare la tubatura e ripristinare l’asfalto ampiamente danneggiato dallo scoppio. L’episodio non è passato inosservato ai passanti del giovedì sera, che allarmati dal forte rumore dell’acqua scrosciante si sono soffermati ad assistere ai primi tentativi, durati per circa una ventina di minuti, di fermare il potente getto. Grazie all’ausilio di due panettoni in pietra e di un tavolino, il getto è stato interrotto e l’acqua ha continuato a defluire in maniera meno violenta fino all’arrivo degli operai, che hanno temporaneamente interrotto la fornitura per evitare ulteriori fuoriuscite e poter eseguire i lavori necessari. Da Acque Bresciane hanno fatto sapere che si sarebbe trattato di «un caso non eccezionale di rottura di una tubatura». •

M.L.P.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato in Informazioni sulla Privacy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1