Questo sito web utilizza i cookie anche di profilazione al fine di migliorarne la fruibilità. Continuando ad usufruire di questo sito, l'utente acconsente ed accetta l'uso dei cookie. Informazioni
venerdì, 15 dicembre 2017

Children wind cup, la Centomiglia dei bambini

La Children wind cup dello scorso anno: domenica si torna in acqua (BATCH)

«Tranquilli, domenica ci sarà bel tempo», ha assicurato monsignor Claudio Paganini lo storico cappellano del Brescia Calcio, ieri mattina alla presentazione dell’undicesima edizione della «Children wind cup», veleggiata solidale per i piccoli degenti di Onco-Ematologia pediatrica dell’Ospedale dei Bambini di Brescia, in programma nel fine settimana nelle acque antistanti Bogliaco di Gargnano.

In effetti, dopo gli acquazzoni che hanno accompagnato sabato sera l’arrivo delle imbarcazioni della Centomiglia, il maltempo sarebbe l’unico ospite sgradito nella piazza accanto al porto di Bogliaco destinata a ospitare la festa per i giovani degenti degli Spedali Civili di Brescia.

Per gli organizzatori dell’Abe, l’Associazione bambino emopatico che da più di trent’anni collabora con il reparto di Onco-Ematologia Pediatrica, e del Circolo vela Gargnano, «si tratta del campionato mondiale di vela solidale, una regata destinata a regalare un sorriso che va molto al di là di ogni aspetto sportivo».

VELA E SOLIDARIETÀ quindi, protagoniste sabato e domenica in alto Garda con l’obiettivo di andare oltre al valore terapeutico delle cure, migliorando anche i bisogni psicologici e sociali dei pazienti e la qualità di vita. I giovanissimi saranno accompagnati in acqua da numerosi skipper del Cvg (tra questi anche il veronese Andrea Farina, vincitore con il catamarano Extreme 40 Ac&eSicurplanet dell’ultima edizione della Centomiglia).

Ma andiamo con ordine: il prologo sarà sabato alle 16.30 quando bimbi e genitori (circa 150) saranno accolti in piazza per la pantagruelica merenda preparata e offerta dagli Oratori di Bogliaco e Gargnano. In serata dopo lo spettacolo musicale, il trasferimento a Toscolano il pernottamento in campeggio, offerto da un associato del Consorzio turistico Lago di Garda Lombardia.

Domenica mattina il ritrovo è invece alle 9.30 in piazza a Bogliaco per assistere alla benedizione del trofeo con Monsignor Paganini, partecipando in seguito alle varie animazioni tra gli stand delle rappresentanze di Polizia locale, Protezione civile, Vigili del fuoco, Aeronautica militare di Ghedi, Polizia e Carabinieri. In acqua a scortare dalle 13.30 la regata, le imbarcazioni della Guardia di Finanza, della Croce rossa, i Volontari del Garda e Vigili del fuoco. Nel pomeriggio, preludio alle premiazioni e al buffet delle 17, l’atteso show del comico Vincenzo Regis.