CHIUDI
CHIUDI

07.12.2018

Elezioni a Gargnano È Ceruti il primo a rompere il ghiaccio

Giorgio  Ceruti del gruppo MdS
Giorgio Ceruti del gruppo MdS

Gioca d’anticipo Giorgio Ceruti, capogruppo del comitato gargnanese «Municipalità di Servizio», in vista delle prossime elezioni amministrative di primavera. «Invece di giocare a carte coperte - spiega -, crediamo più utile per il paese offrire già subito alla cittadinanza maggiori informazioni, per un confronto sulle visioni strategiche per il prossimo quinquennio. Per questo motivo le nostre proposte di programma sono già a disposizione di tutti, senza pregiudizi verso nessuno rimanendo aperti con chiunque per percorsi di collaborazione insieme». L’INDIRIZZO del comitato «MdS» è fondato in quattro punti essenziali: trasparenza, servizio, strategie e collegialità. «Azioni - illustra Ceruti - che passano ad esempio da un forum annuale con i cittadini per condividere senza tecnicismi i dati di bilancio, o ancora facilitazioni nell’accesso agli atti pubblici. Secondo noi inoltre l’organizzazione del Comune dovrebbe privilegiare la collegialità nei processi decisionali, ad esempio consigli comunali aperti a interventi dei cittadini, separando inoltre le funzioni di indirizzo politico dalla gestione amministrativa e degli uffici comunali». In tema di «grandi opere» questioni irrisolte come l’ex Caserma Magnolini o la viabilità, «MdS» propone referendum e strategie condivise con i Comuni limitrofi. «I temi da affrontare sono molti - fa notare Ceruti -: considerato che gran parte dei candidati sindaci sono già noti, sarebbe interessante organizzare un incontro pubblico a breve, per confrontarci sul futuro di Gargnano». •

L.SCA.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1